Competizioni
Serie A1
Serie A2
Le rubriche
Prima Pagina
A bordovasca
Nazionali
Faccia a Faccia
Il caso
Comunicati stampa
La vostra posta
<< Torna alla Home Page
<< Back
<< Torna all'elenco articoli
 
US Locatelli
5
Varese Olona
2
Gol
Espulsioni
Gol
Espulsioni
Sup. num. 0/2Sup. num. 1/7
Allenatore: Allenatore:
Arbitri:Iacovelli,
Parziali: 2-0, 2-0, 1-0, 0-2
Note:
Gol:gol   Espulsioni:espulsioni    

00/00/0000 -
 
Locatelli Genova: Benvenuto 1, Figari 1, Donato, Bissocoli, Tedesco 2, Adamo, Nucifora 1, Mori, Valsecchi, Ciccione, Bolla Pittaluga, Cugia Allenatore: Michele Garalti
Varese Olona Nuoto: Giannoni, Regè, Daverio B. 1, Ardovino, Ielmini, Daverio G., Costa, Brusco, Guelfi, Marrone, VIdale, Bombardini, Raimondi. Allenatore: Gionata Gesuato.
 
QUI LOCATELLI
Ultima giornata della stagione regolare di campionato, alla Sciorba va in scena l'unico match della giornata nel quale entrambe le squadre abbiano ancora una qualche motivazione di classifica, ovvero ottenere la terzultima piazza che garantisce ai playout la eventuale gara tre in casa.Locatelli favorita da pronostici, dalla classifica ed anche dallo scontro diretto del girone di andata che le garantisce di potere centrare l'obiettivo non solo vincendo o pareggiando la partita, ma anche perdendolo con uno o due gol di scarto, vista anche la miglior differenza reti generale. Questo probabilmente garantisce una maggior serenità alle ragazze di Carbone anche oggi ottimamente sostituito da MIchele Garalti in panca, che trovano facilmente il doppio vantaggio nei primi minuti della gara con due tiri imparabili di Nucifora e Tedesco.Gli attacchi delle varesine sono piuttosto sterili e per di più si infrangono contro una Benvenuto in giornata di assoluta grazia. Si va al primo intervallo sul 2-0 per le lontre ma alle varesine servono ora almeno cinque gol di differenza da piazzare in soli tre tempi per raggiungere l'obiettivo; facile dunque capire la difficoltà psicologica nell'affrontare la ripresa, che infatti fila via sullo stesso binario della prima, Benvenuto stoppa la seconda espulsione consecutiva per la sua squadra e Tedesco si invola ed una manciata di secondi dopo il 3-0 è cosa fatta. Altra espulsione per Varese sbagliata dopo time out e a due minuti da fine tempo è Figari dalla inconsueta posizione di centro che scaglia il 4-0 alle spalle della incolpevole Giannoni, di due spanne la migliore delle sue. Ed è il duello dei portieri, davvero eccellenti, probabilmente il migliore tema tecnico della partita. La spunta di un soffio Benvenuto, sia per il maggiore aiuto delle compagne, sia  perchè sulla sirena di una terza frazione da sbadigli sigla dalla sua porta una bellissima rete che oltre a chiudere definitivamente il match, griffa una stagione da applausi, tutta in crescendo. Iacovelli nella quarta frazione aumenta la pressione sulle genovesi con tre espulsioni consecutive contro le lontre e Varese al terzo tentativo (settimo in totale) si sblocca col capitano Elena Guelfi che aiutata da una involontaria deviazione di Nucifora mette fuori causa Benvenuto che viene sostituita fra gli applausi. Fa il suo esordio fra i pali Maria Bolla Pittaluga, classe 2003 che si presenta parando una splendida colomba partita da posizione uno e capitola solo su rigore, trasformato da Beatrice Daverio, gol che chiude di fatto la partita che viene controllata dalle lontre con ben quattro under 15 in acqua, dato il felice esordio della 2004 Francesca Cugia.
Ora come già da tempo sapevano, le ragazze della Locatelli devono concentrarsi sul difficile playout che le vedrà contrapposte al Volturno, società storica della pallanuoto femminile, in una serie che si prevede molto avvincente, ma che le genovesi possono affrontare con la dovuta consapevolezza sulle loro possibilità.
Commento del tecnico della U.S.Luca Locatelli Genova, Stefano Carbone: "Partita controllata abbastanza bene, con moltissimo ed adeguato spazio per tutte le giocatrici in rosa, con sapiente rotazione da parte di Michele Garalti che ringrazio ancora una volta. Dobbiamo scuoterci da un torpore offensivo che a volte ci prende, troppi errori banali, favoriti anche, doveroso dirlo, da una splendida prestazione di Martina Giannoni, ma è vero anche che oggi in difesa, a partire dal portiere, abbiamo sfiorato la perfezione: non so quante volte sia successo che una squadra subisca il primo gol nella seconda metà dell'ultimo tempo ed un portiere esca avendo subito tanti gol quanti ne ha fatti dalla propria porta. Altro evento raro credo sia subire per 15 volte su 18 partite più espulsioni e rigori contro che a favore, e di queste 15 volte per 8 un numero da doppio a più che triplo! Abbiamo vinto qualche volta *nonostante* il direttore di gara, e questo non dovrebbe accadere mai, onestamente credo ci sia poco rispetto per il lavoro quotidiano che tecnici ed atlete fanno. Ora i playout, a questo riguardo credo che un avversario valga l'altro, e che solo l'idea di giocare eventualmente gara 3 in casa renda la nostra posizione migliore.Ma non partiremo certo pensando che il Volturno sia inferiore all'Agepi, ha giocatrici molto forti ed esperte e poi è un po' il Genoa della pallanuoto femminile, la squadra che ha vinto i primi scudetti e che maggiormente ha contribuito alla dignità, al riconoscimento della pallanuoto femminile agli albori, ed io da sostenitore della pallanuoto "in rosa", e da buon genoano, posso solo averne il massimo rispetto".
 

Share
Mannai, Bettini, Deserti
Figlie d'arte crescono
Straordinari risultati quelle di Linda, Dafne e Sofia, giovani pallanuotiste che si portano appresso cognomi importanti

Federica De Vincentiis
Altro innesto per l'F&D H2O
Dopo De Cuia, Centanni e Coletta alla corte di Danilo Di Zazzo approda la ventenne centrovasca pescarese

E' del Bogliasco
lo scudetto Under 15
La compagine guidata da Mario Sinatra ha avuto ragione in finale del Rapallo. Al terzo posto l'Orizzonte Catania

News news news
16.08.18- La Nazionale Under 18 pronta alle sfide della Pythia Cup
24.07.18- Under 18 e Under 19: raduno a Santa Maria Capua Vetere
06.07.18- Torneo di Rotterdam. Il Setterosa chiude al secondo posto
05.07.18- Le Nazionali Under 19 ed Under 18 in collegiale ad Ostia dal 9 al 15 luglio
05.07.18- Torneo di Rotterdam - Riscatto azzurro. Olanda sconfitta in rimonta
04.07.18- Torneo di Rotterdam. Azzurre sconfitte al debutto.
03.07.18- Il Setterosa al Torneo di Rotterdam
24.06.18- Nazionale Under 16 a Termoli
20.06.18- Serie A2 - Play-Off e Play-Out. Alla stretta finale. Sabato anticipano Locatelli e Volturno
18.06.18- Il Setterosa supera (8-7) la Cina nell'amichevole di Firenze
© 2012 waterpolowomen.it
E' vietata la riproduzione anche parziale del materiale pubblicato sul sito senza autorizzazione