Competizioni
Serie A1
Serie A2
Le rubriche
Prima Pagina
A bordovasca
Nazionali
Faccia a Faccia
Il caso
Comunicati stampa
La vostra posta
<< Torna alla Home Page
<< Back
<< Torna all'elenco articoli
 
3T Sporting Club
6
Torre del Grifo
8
Gol
Espulsioni
Gol
Espulsioni
Sup. num. 0/0Sup. num. 0/0
Allenatore: Allenatore:
Arbitri:Scappini,
Parziali: 3-1, 1-3, 2-1, 0-3
Note: uscite per somma di falli: Buccheri (TG), Passa e Tomassini (3T) nel 4 tempo.
Gol:gol   Espulsioni:espulsioni    

00/00/0000 -
 
3T Sporting Club Roma: Messina, Di Pinti, Di Marcantonio, Passa, Bartolucci, Pizzolla, Ricciardelli 1, Fabbri 4, Tomassini, Tarsia, Mandara 1, Rovetta, Restaino. All. Birri.
Torre del Grifo: Maimone, Bucisca, Iuppa, Buccheri 2, Vitaliti 1, Longo, Malato 1, Mirabella F., Muré 2, Battaglia 2, Marletta, Mirabella M..
 
QUI TORRE DEL GRIFO
Le pallanuotiste rossazzurre concludono il campionato con l'undicesima vittoria in diciotto gare ed al 4° posto, a soli 2 punti dalla zona playoff: in archivio una stagione molto positiva per la "matricola terribile"
Straordinario saggio di classe di Giusi Malato, che conclude la sua luminosissima carriera suonando la carica e realizzando una rete decisiva...
UNDICI VITTORIE E QUARTO POSTO: A DUE PUNTI DAL SOGNO PLAYOFF
La prima stagione in Serie A2 dell'EcoGruppo Italia Torre del Grifo va in archivio con grande orgoglio e la consapevolezza di aver recitato un ruolo importante nel girone B del torneo, concluso al quarto posto con 33 punti, frutto di undici vittorie (oggi la seconda consecutiva, la quarta esterna e la quinta nelle ultime sei giornate). Un rendimento lusinghiero che vale un prolungato e convinto plauso, per gli sforzi profusi e la capacità di crescita costante, legata al lavoro, alle qualità ed all'entusiasmo di un gruppo che ha sfiorato l'accesso ai playoff: il terzo posto, ultimo utile per accedere agli spareggi, al tirar delle somme è lontano soltanto due punti.  
LA PARTITA ODIERNA
Avvio negativo, con la rete di Buccheri ad accorciare le distanze dopo il triplo vantaggio delle locali, e secondo tempo caratterizzato da una splendida reazione: gli acuti di Buccheri, Vitaliti e Murè valgono il 4-4 a metà gara. Nel terzo tempo, Battaglia segna l'unico gol etneo ma nella quarta frazione è dominio rossazzurro: Murè firma il 6-6 e poi, come in un meraviglioso romanzo di sport, sale in cattedra Giusi Malato, che sigla il 6-7. Per la pallanuoto femminile è un momento indimenticabile, perchè la migliore giocatrice italiana di tutti i tempi, nonché una delle più forti nella storia di questo splendido sport, si congeda dalla pratica agonistica e chiude una luminosissima carriera proprio... "alla Giusi Malato", cioè suonando la carica e realizzando una rete decisiva, che esalta le compagne e propizia una vittoria infine messa al sicuro dal definitivo 6-8 di Battaglia.     
IL COMMENTO DELL’ALLENATRICE
Moira Vaccalluzzo, soddisfatta, osserva: “Per una neopromossa, questo è un ottimo risultato: abbiamo sfiorato i playoff ed avremmo meritato questa soddisfazione. In qualche partita ci siamo smarrite ma quando era il momento di reagire, tutte insieme, abbiamo fatto il nostro dovere come una vera squadra. La partita di oggi è stata caratterizzata da tanti colpi duri, da entrambe le parti, ma noi dovevamo assolutamente vincere, niente e nessuno poteva fermarci".
 

Share
Mannai, Bettini, Deserti
Figlie d'arte crescono
Straordinari risultati quelle di Linda, Dafne e Sofia, giovani pallanuotiste che si portano appresso cognomi importanti

Federica De Vincentiis
Altro innesto per l'F&D H2O
Dopo De Cuia, Centanni e Coletta alla corte di Danilo Di Zazzo approda la ventenne centrovasca pescarese

E' del Bogliasco
lo scudetto Under 15
La compagine guidata da Mario Sinatra ha avuto ragione in finale del Rapallo. Al terzo posto l'Orizzonte Catania

News news news
16.08.18- La Nazionale Under 18 pronta alle sfide della Pythia Cup
24.07.18- Under 18 e Under 19: raduno a Santa Maria Capua Vetere
06.07.18- Torneo di Rotterdam. Il Setterosa chiude al secondo posto
05.07.18- Le Nazionali Under 19 ed Under 18 in collegiale ad Ostia dal 9 al 15 luglio
05.07.18- Torneo di Rotterdam - Riscatto azzurro. Olanda sconfitta in rimonta
04.07.18- Torneo di Rotterdam. Azzurre sconfitte al debutto.
03.07.18- Il Setterosa al Torneo di Rotterdam
24.06.18- Nazionale Under 16 a Termoli
20.06.18- Serie A2 - Play-Off e Play-Out. Alla stretta finale. Sabato anticipano Locatelli e Volturno
18.06.18- Il Setterosa supera (8-7) la Cina nell'amichevole di Firenze
© 2012 waterpolowomen.it
E' vietata la riproduzione anche parziale del materiale pubblicato sul sito senza autorizzazione